NightSwapping lancia l’app che permette ai viaggiatori e agli host da tutto il mondo di (ri)connettersi con l’ospitalità autentica, il tutto risparmiando.

Basta gli hotel, gli affitti senz’anima, i prezzi esorbitanti. NightSwapping, la piattaforma collaborativa di viaggio mette al centro i privati, che accolgono nel loro appartamento o camera degli ospiti, per una maggiore autenticità e convivialità ma anche risparmio.

NightSwapping permette di viaggiare in maniera più economica e ricompensa i viaggiatori e gli host con un sistema basato su un Wallet.

Gli host vi accumulano i loro guadagni, mentre i viaggiatori ricevono il 10% di quello che spendono viaggiando. Il Wallet è poi incassabile su un conto corrente senza commissioni, o riutilizzabile per viaggiare.

Polivalente e adattato ai bisogni di ciascuno, l’applicazione permette un’esperienza utilizzatore intuitiva ed apprezzabile. In pochi clic, è possibile: cercare annunci di privati che propongono appartamenti interi o camere degli ospiti; parlare con gli host prima di procedere alla prenotazione del soggiorno; creare un annuncio un meno di 5 minuti; accedere al proprio Wallet per incassarlo sul proprio conto corrente o utilizzarlo per viaggiare.

“Ora, più che mai, NightSwapping promuove valori di autenticità, risparmio e condivisione e rivendica il suo stato di unica piattaforma e applicazione di viaggio veramente collaborativa”, ha detto Serge Duriavig, Fondatore di NightSwaping.